Museo POLIN

Museo POLIN

Il Museo POLIN offre un percorso attraverso le tradizioni e la storia della comunità ebraica della Polonia. Grazie alla sua completa collezione, il POLIN è stato il Museo Europeo dell'Anno nel 2016.

Il Museo POLIN espone in modo interessante e conciso la millenaria storia della comunità ebraica polacca, dal X secolo ai giorni nostri. Il principale merito di questo museo è quello di riuscire a parlare di tutta la tradizione e la cultura ebraica senza soffermarsi solo sull'Olocausto europeo e, soprattutto, polacco.

Il museo è ubicato nel luogo in cui si trovava il Ghetto di Varsavia durante la Seconda Guerra Mondiale. Davanti all'edificio che lo ospita, si innalza il monumento agli Eroi del Ghetto, eretto nel 1948.

Il Museo POLIN

Il Museo POLIN attira subito l'attenzione per la sua struttura quadrangolare con vetrate e specchi. Al suo interno, l'atrio d'ingresso, che rievoca i paesaggi di Israele, è pieno di simboli che rimandano all'ebraismo. Le pareti laterali sono ondulate, di color sabbia, e ricordano il momento in cui il Mar Rosso si aprì per lasciar passare Mosè e il popolo ebraico in fuga dell'Egitto.

Il centro è formato da otto gallerie che trattano periodi diversi della storia ebraica: dal momento del loro arrivo in Polonia, nel X secolo, fino ai giorni nostri. Inoltre, potremo vedere come sono stati ricreati alcuni dei luoghi più importanti per gli ebrei polacchi, come il bosco del re Mieszko, da cui gli ebrei entrarono in Polonia nel X secolo, il tetto della sinagoga di Gwoździec, le stanze di un'abitazione tradizionale e le strade del Ghetto di Varsavia, solo per citare alcuni esempi.

I visitatori del Museo POLIN sperimenteranno una serie di emozioni contrastanti, dalla libertà di culto e commercio di cui godevano gli ebrei, fino allo sterminio del XX secolo. Prima del 1939, vivevano in Polonia circa 3.400.000 ebrei, oggi sono più o meno 10.000.

L'ultima sala del Museo POLIN è dedicata alla vita degli ebrei nella Polonia dei giorni nostri.

Inoltre, all'interno del centro espositivo troverete un ristorante kosher, una libreria specializzata nella letteratura ebraica e convegni sull'argomento.

Il miglior museo d'Europa

Solo due anni dopo la sua inaugurazione, il Consiglio europeo scelse il Museo POLIN come Miglior Museo d'Europa per l'anno 2016. Si tratta dell'unico museo al mondo che tratta gli oltre mille anni di storia ebraica in un solo paese, in questo caso, la Polonia. Inoltre, è un museo totalmente interattivo, che stimola le capacità sensoriali e trasporta i visitatori in un'altra epoca.

Escursione ad Auschwitz-Birkenau

Se volete conoscere più a fondo la storia degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale, vi consigliamo di partecipare a un'escursione al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, trasformato in un museo che mantiene viva la memoria. Potete prenotare l'escursione da Varsavia direttamente dalla nostra pagina web: 

Escursione ad Auschwitz-Birkenau

Orario

Tutti i giorni: dalle 10:00 alle 18:00.
Mercoledì, sabato e domenica: dalle 10:00 alle 20:00.
Martedì: chiuso.

Prezzo

Biglietto intero: 25 (6,40US$)
Biglietto ridotto: 15 (3,80US$)
Giovedì: ingresso gratuito.

Trasporto

Autobus: linee 111 e 180.
Tram: linee 15, 17, 18, 33 e 35.